Come farsi crescere la barba

Ci sono coloro che amano averla non solo folta, ma anche sfarzosa, oppure magari puntano ad un bel paio di baffi alla moda. Ci riferiamo chiaramente al farsi crescere la barba che, in generale, è un’operazione abbastanza semplice, visto che serve solo far passare il tempo. Pur tuttavia, al fine di ottenere l’aspetto che si desidera, per farsi crescere la barba la pazienza e la cura attenta del viso sono due fattori fondamentali.

Come farsi crescere la barba

Come farsi crescere la barba

Nel dettaglio, la crescita della barba deve essere accompagnata dalla continua cura della propria pelle, in modo tale che i peli possano crescere in maniera naturale senza iniziare già da subito ad avvertire i primi fastidiosi segni di prurito. In questo caso ci sono creme apposite ed oli che, caratterizzati da proprietà emollienti, permettono di idratare contemporaneamente i peli e la pelle del viso sottostante. In più, una regolare attività fisica, accompagnata da una sana alimentazione, a base di vitamine e fibre, è tale da permettere il mantenimento di una corretta circolazione sanguigna che non solo agevola la crescita della barba, ma permette pure di restare in forma.

Quelli indicati sono chiaramente dei rimedi naturali, per una crescita regolare della barba, che a volte però non bastano quando a livello genetico ci sono dei problemi legati alla crescita dei peli facciali. In tal caso per farsi crescere la barba si possono utilizzare principi attivi e soluzioni mediche che, in ogni caso, vanno sempre concordate con uno specialista.

Tra le cause che portano ad una crescita lenta e scarsa della barba c’è quella legata a bassi livelli di testosterone. In tal caso, sotto stretto controllo medico, si può seguire una terapia con testosterone fermo restando che la crescita di una barba più folta non deve essere il solo fine primario. La terapia con testosterone, infatti, difficilmente viene prescritta da un medico specialista solo per aver un bel paio di baffi o un bel pizzetto, ma per risolvere altri problemi che sono decisamente più seri, e che possono spaziare dalla ridotta massa muscolare alla disfunzione erettile.

Al netto di ogni problema di crescita, trascorso circa un mese, dopo aver esfoliato periodicamente il viso, ed a fronte di un massaggio continuo dei follicoli piliferi, è possibile recarsi da un barbiere chiedendo di conferire alla barba lunga, e quindi ai peli facciali, la forma che si desidera senza tagliarla completamente e dandole un aspetto ordinato.