Il turismo dentale e le cure dentali all’estero

Dentista

La crescita della propensione alla mobilità delle persone, coinvolge anche un aspetto importante connesso alla salute: il turismo medico e più nello specifico, il cosiddetto turismo dentale.
Il turismo dentale riguarda la ricerca di cure dentali a più basso costo, in direzione di altri paesi e località rispetto al luogo di residenza.
Più concretamente, questi pazienti dentali, si recano all’estero, talvolta in paesi limitrofi, altre volte addirittura percorrendo migliaia di chilometri, per recarsi presso cliniche dentali che sono situate in nazioni in cui il costo delle cure dentali è nettamente inferiore rispetto al paese di residenza dei pazienti stessi.

Curarsi all’estero. Un trend che coinvolge ogni comparto

Il turismo sanitario, all’interno del quale c’è appunto quello dentale, ogni anno vede milioni di persone(in crescita anno dopo anno) muoversi verso altre mete per accedere a numerose e differenti cure con l’obiettivo primario di risparmiare sulle spese stesse.
Per alcune tipologie di cure, il turismo sanitario sta diventando una necessità, poiché consente a persone con redditi limitati di ottenere prestazioni sanitarie che nel loro paese sono diventate per loro ormai troppo care.
Anche il turismo dentale segue questa formula e coinvolge a livello di paesi di destinazione decine di nazioni.
Per quanto riguarda l’Europa, le nazioni dell’est Europa attraggono moltissimi pazienti della parte occidentale del Continente.
L’Ungheria è fra le nazioni più gettonate nell’ambito del turismo dentale europeo ma anche Romania, la Croazia, l’Albania, la Polonia, la Repubblica Ceca e la Moldavia sono in competizione per acquisire ogni anno sempre più pazienti dentali.
Si tratta di un giro di affari che vale moltissimo e destinato a crescere anno dopo anno.

I viaggi dentali nel mondo

Anche paesi come Usa, Australia, Giappone, ecc. sono luoghi da cui partono turisti dentali alla ricerca nuove mete per risparmiare nell’ambito delle cure dentali.
Da questi paesi ci si rivolge a nazioni come: Thailandia, Costa Rica, Messico, ecc..
Inoltre, molte località di cura dei denti, sono anche note ed apprezzate aree turistiche e quindi, si tende sempre di più ad abbinare un periodo di cura dentale con una fase di vacanza e relax.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *